Villa in legno in bioarchitettura: il progetto di Novellocase

Novellocase, su progetto dello studio Ecoarch di Varese, ha realizzato una Villa in legno a due piani. Il piano terra è rivestito in doghe di larice, mentre il piano primo è intonacato. In linea con i principi dell’architettura ecosostenibile, l’orientamento della villa in legno e la disposizione delle aperture sono stati progettati per ottimizzare l’apporto solare e ridurre al minimo le dispersioni di energia termica.

La villa si trova in posizione panoramica: le ampie vetrate (serramenti il legno e alluminio ad alta prestazione energetica) e la terrazza sulla copertura piana regalano una vista spettacolare sul lago di Varese e sul paesaggio circostante. L’esigenza dei clienti era quella di avere una abitazione elegante, realizzata su misura e in tempi brevi: la prefabbricazione consente infatti di minimizzare i tempi di cantiere, riducendo anche le possibilità di errori ad esso collegati.

Questa villa è stata realizzata da Novellocase fino al “chiavi in mano”, completa cioè di finiture e impianti.


Scheda tecnica

AZIENDA: Novellocase srl
NOME PROGETTO: Villa in legno in bioarchitettura
LUOGO E ANNO D REALIZZAZIONE: Provincia di Varese, 2019
PROGETTISTA: Studio Ecoarch, Architetto Mauro Rivolta
MATERIALI/COMPOSIZIONE: La struttura portante è realizzata con la tecnologia a telaio di legno, con isolamento in fibra di legno e cappotto in sughero: materiali naturali particolarmente apprezzati per le costruzioni in bioarchitettura.

Condividi questo articolo