Le maioliche Blu Ponti di Francesco De Maio

Ad ideare le celebri maioliche Blu Ponti fu il grandissimo architetto e designer Gio Ponti, che studiò il rinnovamento del linguaggio della ceramica, enfatizzando il contesto territoriale attraverso colori e tratti geometrici e naturalistici.

La collezione fu disegnata nel 1960 alla Ceramica D’Agostino (azienda del gruppo Francesco De Maio) per pavimentare la hall e le cento camere dell’Hotel Parco dei Principi di Sorrento. 

Insieme agli Eredi di Gio Ponti, la Ceramica Francesco De Maio ha sentito l’esigenza di riprendere questo importante progetto, custodito nei sui archivi dal 1960, e di riportarlo in auge per diffonderlo in tutto il mondo. Dal 2016, infatti, l’azienda è diventata licenziataria esclusiva per la produzione e la commercializzazione della Collezione Blu Ponti, riproduzione fedele delle maioliche bianche e blu disegnate dal designer Gio Ponti.

Le 5 cromie basilari disponibili si possono combinare liberamente, abbinando colori puri e tonalità, in una molteplicità di sfumature. I 33 decori della celebre Collezione “Blu Ponti” si vestiranno quindi di inediti formati e colori da abbinare scegliendo in una tavolozza di nuove e brillanti nuances.


Scheda tecnica

AZIENDA: Ceramiche Francesco De Maio
NOME DEL PRODOTTO: Blu Ponti Decoro tipo 2 (in foto)
COLLEZIONE/SERIE: Collazione Blu Ponti
DESIGNER/COLLABORAZIONI: Gio Ponti
MATERIALE/COMPOSIZIONE: Piastrelle in bicottura decorate a mano
FINITURE/COLORI DISPONIBILI: Blu, Verde, Rosso, Nero, Giallo
DIMENSIONI: 20×20 sp. 12,5 mm
PARTICOLARI REQUISITI DI INSTALLAZIONE: Si consiglia la posa secondo la Combinazione
AVVERTENZE/CONSIGLI UTILI: Si consiglia l’utilizzo di detergenti neutri

Condividi questo articolo